Image Alt

Grotta Grattara e Abbazia di San Giorgio: sulle tracce di un’antica strada romana

22 Maggio, 2020

Grotta Grattara e Abbazia di San Giorgio: sulle tracce di un’antica strada romana

Il nostro tour ha inizio da un percorso in salita in mezzo ad una lussureggiante pineta fino ad arrivare ad una bellissima caverna con una fonte purissima – la grotta Grattàra – che probabilmente ha contribuito a dare il nome al paese stesso.

All’interno della Grotta avrete modo di ascoltare la misteriosa storia della Vecchia e della fonte della Ninfa, un’entità femminile leggendaria, probabile retaggio di un mito millenario legato all’esistenza di un primordiale oracolo indigeno nei pressi di un avamposto madonita abitato fin dall’età preistorica.

Di seguito, dopo un piccolo ristoro per immortalare un panorama indescrivibile alle falde di Pizzo Dipilo, si procederà in direzione nord ovest, verso l’abbazia di San Giorgio. Il sito è diventato oggi, meta prediletta di numerosi visitatori sia italiani che stranieri che si spingono alla scoperta di quello che potrebbe sembrare, a prima vista, un rudere come tanti, ma che in realtà, è una pietra miliare del Cammino dei Normanni in Sicilia.

La chiesa del monastero di San Giorgio è infatti, un bene culturale di singolare importanza nel panorama siciliano dal punto di vista storico, artistico, spirituale, antropologico. Il cenobio, fondato dal duca Ruggero II per suggellare la pace con il papa Innocenzo II intorno al 1140, venne affidato ad un ordine di monaci francesi, i Premostratensi, che ebbero in Gratteri, il loro unico monastero in Sicilia.

Verso il 1300 poi, l’abbazia venne ereditata dagli Ospitalieri di Gerusalemme, meglio noti come i Cavalieri di Malta, che la detennero come commenda per diversi secoli fino alla completa distruzione del monastero, per circostanze ancora poco note se non attraverso racconti popolari.

Preparatevi dunque, ad affrontare un viaggio nel lontano Medioevo, alla scoperta della storia intrigante di un monumento normanno, ma anche delle locali leggende come quella dell’esistenza di un tesoro, ricercato nei secoli con tanto accanimento da insoliti forestieri.

L’itinerario si concluderà nel bosco di Collesano, nella contrada denominata Ficaricchia, dove andremo alla scoperta delle ultime vestigia di un’antica strada romana. Di certo, un’avventura da non perdere, affiancati da un narratore che vi guiderà in un percorso affascinante nel cuore delle Madonie.

Durata: 4-6 ore
w
Itinerario a piedi
w
Difficoltà: Media
GROTTA GRATTARA E ABBAZIA DI SAN GIORGIO

L’itinerario comprende le seguenti tappe: Grotta Grattara – Vista Piano Prato – Abbazia di San Giorgio – Torrente Argilumeni – Strada Romana – C.da Ficaricchia

  • Grotta Grattara
  • A piedi
  • Sicily on Horseback
  • Palermo

Cosa include

Questo itinerario comprende tre tappe:

  • Grotta Grattara;
  • Vista piano prato;
  • l’abbazia di San Giorgio;
  • Torrente Argilumeni;
  • Strada Romana;
  • C.da Ficaricchia.

Informazioni sui luoghi

Visita il sito per avere maggiori informazioni

Periodo e orario escursioni

Orario: da scegliere dalle 9.00 alle 16.00 (si prega di arrivare circa 30 minuti prima della partenza)
Pranzo: alle 13.00

Punto d’incontro

Partenza da Grotta Grattara

Tipologia di escursione

Escursione con animali da soma per trasporto vettovaglie

Durata

L’intero itinerario dura 4-6 ore

Dimensione del gruppo

L’escursione è soggetta al numero minimo di n° 8 partecipanti.

Cosa portare

Occhiali da sole, crema solare, repellente per insetti, pantaloni lunghi, scarpe comode e chiuse (scarpe da ginnastica o stivali), una bottiglia d’acqua, ombrello, vestiti più pesanti per la sera (può rinfrescare sulle montagne).

Giorni escursione

  • Consultare il calendario degli eventi.
  • Tutti i giorni previa prenotazione con n° 8 minimo di partecipanti.

Difficoltà dell’escursione

Media

Prezzo dell’itinerario 50 €
(Escursione con guida + pranzo)
Il prezzo include trasporto, l’assistenza di una guida e di un narratore, pranzo a sacco che verrà degustato durante l’escursione in un posto caratteristico con prodotti tipici siciliani (bevande incluse).

Costi extra

Costo bus navetta Gratteri/Cefalù – Cefalù/Gratteri o da location concordata
In base al numero dei partecipanti verrà stabilito l’orario di partenza e di ritorno
Punto di ritrovo a Cefalù – Stazione Ferroviaria
Punto di ritrovo a Gratteri – Belvedere Gangi Battaglia
Eventuali transfer da altre location possono essere concordate assieme con l’organizzazione in base al numero di partecipanti.

Cosa sapere

L’itinerario è soggetto a modifiche a causa di circostanze impreviste al di fuori del nostro controllo.
La compagnia si riserva il diritto di modificare o cancellare l’itinerario se necessario a causa della disponibilità e / o di condizioni meteorologiche avverse.
I partecipanti dovranno firmare una liberatoria prima di prendere parte all’escursione.

Nota: le guide si riservano il diritto di giudicare il livello di esperienza di ogni partecipante. Se ritengono il partecipante non idoneo il partecipante non potrà prendere parte all’escursione. Non verrà emesso alcun rimborso.

admin,

Per info

Procedi sulla pagina contatti per inviarci un messaggio.

Oppure chiamaci al:

x
Open chat