Image Alt

Dalla Valle del Berillo alle creste della Prace: alla ricerca del cristallo di Rocca che ha reso celebre Gratteri nell’antichità

14 Maggio, 2020

Dalla Valle del Berillo alle creste della Prace: alla ricerca del cristallo di Rocca che ha reso celebre Gratteri nell’antichità

Esiste una vallata incantata tra Gratteri e Gibilmanna, in località Valle Nasca, al di sopra di una cappella di pietra che il popolo chiama tribunedda. Questo luogo ha suscitato da sempre la curiosità di ricercatori di tesori, tra le ispide cime del massiccio montuoso della Prace, nelle contrade che i pastori nominano Rocca Dinàru (Rocca del Denaro) e Lavanca Vrilli (la Vallata del Berillo).

Voci di popolo raccontano di lucenti cristalli incastonati nella roccia, nella parte sovrastante Piano Morto. Sarebbero proprio tali gemme – dette volgarmente di berillo – che sin dall’antichità, hanno reso celebre la piccola cittadella madonita di Gratteri, come scriveva già il Fazello nel sec. XVI: “Gratterium oppidum Berillo lapide nobile”.

In realtà, si tratterebbe piuttosto di un cristallo di rocca incolore e trasparente, comunemente conosciuto come quarzo ialino, che in natura si trova in varie forme – pietre grezze, punte e druse – considerato dagli antichi popoli la pietra del veggente, per le sue virtù ipnotiche e divinatorie.

La nostra escursione inizierà proprio da quella valle, per arrivare a scalare le vette più alte del monte della Prace, fino all’inghiottitoio, l’abbisso Prace, Ciacca e Macabbubbo. Dopo un ristoro a Piano Prato, innanzi ad un panorama mozzafiato, riscenderemo verso Gratteri, non prima però, di aver fatto tappa alla Grotta Grattàra, alla scoperta delle bellezze naturalistiche e delle leggende di una caverna con una fonte limpidissima che, secondo la tradizione, ha dato il nome allo stesso villaggio di Gratteri.

Durata: 5-7 ore
w
Itinerario a piedi
w
Difficoltà: Media/Alta
DALLA VALLE DEL BERILLO ALLE CRESTE DELLA PRACE

L’itinerario comprende le seguenti tappe: Tribuona Ranni – Pizzo Macabubbo – Valle del Berillo – Rocca Denaro – Inghiottitoio Prace – Testa di Dafni – Piano Prato – Grotta Grattara

  • Valle del Berillo
  • A piedi
  • Sicily on Horseback
  • Palermo

Cosa include

Questo itinerario comprende tre tappe:

  • Tribuona Ranni;
  • Pizzo Macabubbo;
  • Valle del Berillo;
  • Rocca Denaro;
  • Inghiottitoio Prace;
  • Testa di Dafni;
  • Piano Prato;
  • Grotta Grattara.

Informazioni sui luoghi

Visita il sito per avere maggiori informazioni

Periodo e orario escursioni

Orario: da scegliere dalle 8.00 alle 18.00 (si prega di arrivare circa 30 minuti prima della partenza)
Pranzo: alle 13.30

Punto d’incontro

Partenza da punto panoramico Sp28 Gratteri-Gibilmanna (Tribuona ranni)

Tipologia di escursione

Escursione con animali da soma per trasporto vettovaglie

Durata

L’intero itinerario dura 5-7 ore

Dimensione del gruppo

L’escursione è soggetta al numero minimo di n°8 partecipanti.

Cosa portare

Occhiali da sole, crema solare, repellente per insetti, pantaloni lunghi, scarpe comode e chiuse (scarpe da ginnastica o stivali), una bottiglia d’acqua, ombrello, vestiti più pesanti per la sera (può rinfrescare sulle montagne).

Giorni escursione

  • Consultare il calendario degli eventi.
  • Tutti i giorni previa prenotazione con n° 8 minimo di partecipanti.

Difficoltà dell’escursione

Medio/Alta

Prezzo dell’itinerario €60
(Escursione con guida + pranzo)
Il prezzo include trasporto, l’assistenza di una guida e di un narratore, pranzo a sacco che verrà degustato durante l’escursione in un posto caratteristico con prodotti tipici siciliani (bevande incluse).

Costi extra

Costo bus navetta Gratteri/Cefalù – Cefalù/Gratteri
In base al numero dei partecipanti verrà stabilito l’orario di partenza e di ritorno
Punto di ritrovo a Cefalù – Stazione Ferroviaria
Punto di ritrovo a Gratteri – Belvedere Gangi Battaglia
Eventuali transfer da altre location possono essere concordate assieme con l’organizzazione in base al numero di partecipanti

Cosa sapere

L’itinerario è soggetto a modifiche a causa di circostanze impreviste al di fuori del nostro controllo.
La compagnia si riserva il diritto di modificare o cancellare l’itinerario se necessario a causa della disponibilità e / o di condizioni meteorologiche avverse.
I partecipanti dovranno firmare una liberatoria prima di prendere parte all’escursione.

Nota: le guide si riservano il diritto di giudicare il livello di esperienza di ogni partecipante. Se ritengono il partecipante non idoneo il partecipante non potrà prendere parte all’escursione. Non verrà emesso alcun rimborso.

admin,

Per info

Procedi sulla pagina contatti per inviarci un messaggio.

Oppure chiamaci al:

x
Open chat